Mia cara Celine… sedicesima puntata

04
Gen

La voce di un angelo

Novità!
Care lettrici e cari lettori, buon 2012! Sicuramente questo sarà un anno ricco di uscite discografiche e novità entusiasmanti. Rimanete sintonizzati con noi per essere sicuri di non perdere le ultimore (BREAKING NEWS) che i nostri Ronny83 e VinnyT. riescono a fornirci in esclusiva! Ultimore che da oggi saranno anche in russo, dato che abbiamo molti lettori dalla Russia e dintorni. Да, вы поняли! Раз у нас много друзей из России, иногда мы будем писать новости на русском языке тоже! Останьте свои комментарии внизу если эта идея вам нравится! 🙂

Il personaggio
Come promesso nella scorsa puntata di Mia cara Céline, in questo numero parliamo di Marie Laberge. Forse ricorderete ancora la signora dalle ciocche zebrate nello special televisivo D’elles (21/05/2007, su TVA). Quella signora sorridente che un po’ ricorda Crudelia Demon o Miranda de Il diavolo veste Prada (dai, su, l’avete pensato anche voi!), è in realtà l’autrice della decima traccia di D’elles, Le temps qui compte (Il tempo che conta). 

Marie Laberge è nata a Québec City nel 1950 ed è una letterata a tutto tondo: nella sua produzione ci sono romanzi che hanno venduto centinaia di migliaia di copie, una ventina di pièces teatrali rappresentate in Canada e in Europa (alcune anche in Italia), e dal 2009 anche un romanzo epistolare – Les lettres de Martha – che esce a puntate ogni quindici giorni sul sito della scrittrice.

Generosità
La testimonianza di Marie Laberge su Céline, secondo noi, coglie in pieno l’essenza della cantante. «Céline è una donna molto emotiva, ma anche molto ancorata alla realtà. Canta con la voce di un angelo, ma è una creatura terrestre, non celeste. Ed è una persona profondamente vera. Non ci vediamo spesso, ma ogni volta che lo facciamo chiacchieriamo, a volte anche un po’ di gossip, come se fossimo vecchie amiche. Ho un’enorme stima per questa donna di cuore e di verità. Il motivo per cui non si lesinano complimenti sulla sua semplicità è che non si riesce a capire come abbia fatto a conservare un cuore così grande pur essendo una star mondiale. È riuscita a conservare la sua integrità morale, ed è questo che le dona quella generosità quando canta.» Condividiamo pienamente questo giudizio: andando a un concerto di Céline si ha la netta sensazione che ci siano emozioni a sufficienza per tutti, che con la sua interpretazione Céline riesca a esprimere gratitudine e amore a tutti i suoi ascoltatori, uno per uno. Con la voce, con le parole, con gli sguardi, con la sua semplice sincerità. Ed è questo l’augurio che vi rivolgiamo per il nuovo anno: che tutti voi possiate vederla dal vivo e sentirvi parte di questa generosità che ripaga ogni sacrificio fatto per volare fino a Las Vegas. Per questo numero è tutto, rimanete con noi, a presto!


Seguici anche su




3 Boys And A Show 3D album beneficenza Celine Celine Dion classifica classifiche compleanno concerto Denise Bombardier duetto DVD Enigmatique Fashionista francese gemelli gravidanza inglese intervista Italia Las Vegas Lo Sapevate Loved Me Back To Life Montreal musica My Heart Will Go On Natale Ne-Yo New York nuovo album nuovo singolo Quebec Rene Rene Angelil Sans attendre show Taking Chances World Tour Through The Eyes Of The World Titanic tour trivia TV video Water and a Flame

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930