Mia cara Celine… terza puntata

05
Lug

Ed eccoci giunti alla terza puntata di Mia cara Céline, la rubrica che vi svela quello che hanno detto su Celine Dion le personalità più famose dello showbiz quebecchese, comodamente tradotto in italiano.

Il personaggio
Oggi vi riportiamo la testimonianza di Garou, al secolo Pierre Garand. Tutti i nostri lettori sanno chi è Garou, e conoscono il suo duetto con Céline Sous le vent, risalente al 2000, ma forse non tutti sanno che è stato proprio René Angelil, marito e manager di Céline, a lanciare e gestire Garou nei primi anni della sua carriera.

Il duetto
Esiste un video della sessione di registrazione di Sous le vent, che mostra Céline in dolce attesa di René-Charles. In seguito fu girato anche un altro videoclip di questa canzone, molto suggestivo, in cui si vede un aliante librarsi in cielo mentre Céline e Garou passeggiano per uno spazio astratto decorato da drappi bianchi. Sentiamo cosa ha dichiarato Garou riguardo alla sua conoscenza con Céline.

La testimonianza
«La prima volta che incontrai Céline fu al Palazzo dei Congressi di Parigi, durante una rappresentazione di Notre-Dame de Paris. Durante l’intervallo, venne a parlarmi. Mi disse che le piaceva molto la mia interpretazione di Quasimodo. Questa cosa mi emozionò tantissimo! Al contempo, vedevo tutta la gente attorno a lei che voleva un po’ della sua attenzione. Capii che doveva capitarle molto raramente di avere dei momenti di intimità. La sua grande dote è la sua disciplina eccezionale: non sgarra mai. Io sono lontanissimo dall’avere la stessa disciplina!»

Non solo Sous le vent
Garou ha duettato con Céline in numerose occasioni, come il Millennium Concert (I’m your angel, 31 dicembre 1999), il live a Bercy di Garou (Sous le vent e Tomber insieme a Gerard de Palmas, il 20 e 21 marzo 2002), il concerto privato di beneficienza per l’ospedale Sainte-Justine a Montreal (agosto 2007) o lo storico concerto sur les Plaines d’Abraham a Quebec City del 22 agosto 2008, per celebrare il 400simo anniversario della fondazione della città. Meno famosa ma non certo meno bella fu l’esecuzione di J’irai au bout de mes rêves durante la Soirée Speciale, andata in onda sul canale televisivo francese TF1 il 30 marzo 2002 (vi dice niente questa data?) In quella occasione, oltre a Céline e Garou, erano sul palco anche Jean-Jacques Goldman, Pascal Obispo e Gerard de Palmas. Con questa canzone, che vi invitiamo a ricercare su internet, vi salutiamo e vi diamo appuntamento alla prossima puntata!

Grazie per aver letto fin qui e, mi raccomando, commentate numerosi!

 

 

  1. Mia cara Celine… quarta puntata - Celine Dion Italia 12 luglio 2011

    […] rottura con la Sony Vito Luprano ha prodotto anche altri artisti canadesi, tra cui Garou, di cui abbiamo parlato la scorsa settimana. Dopo essere stato vice-presidente senior di Sony-BMG […]

  2. […] meno godibile. Durante la serata speciale La Fureur de Céline (2002), i due hanno cantato insieme Sous le vent e Marc Dupré, da bravo imitatore quale è, ha cantato prima con lo stile di Garou (non vogliamo […]

  3. […] di Mario Lefebvre, che conosce Céline dal 1987 e che attualmente si occupa delle carriere di Garou, Marilou e Marc […]


Seguici anche su




3 Boys And A Show 3D album beneficenza Celine Celine Dion classifica classifiche compleanno concerto Denise Bombardier duetto DVD Enigmatique Fashionista francese gemelli gravidanza inglese intervista Italia Las Vegas Lo Sapevate Loved Me Back To Life Montreal musica My Heart Will Go On Natale Ne-Yo New York nuovo album nuovo singolo Quebec Rene Rene Angelil Sans attendre show Taking Chances World Tour Through The Eyes Of The World Titanic tour trivia TV video Water and a Flame

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31