Lo Sapevate?#30

10
Apr

Lo Sapevate?

La storia che vi racconteremo oggi è dedicata a Ginette Reno, cantante ed attrice canadese.
Pochi di noi sanno che nell’inverno del 1977 Ginette Reno chiederà a René Angélil di divenire il suo nuovo impresario; René che ha sempre sognato di gestire la carriera di un’artista di alta levatura, accetta l’incarico.
Angélil è molto cosciente del fatto che questa cantante di 31 anni è l’artista più popolare del Québec , l’artista di maggior talento, interprete che possiede un potenziale tale da aspirare alla carriera internazionale.
Ginette Reno nasce il 28 aprile del 1946 a Montréal, iniziando la sua carriera in tenerà età, difatti già a 14 anni partecipa ad un concorso canoro amatoriale a Montréal,cantando successivamente  nei clubs più esclusivi della città. Ginette non ha che 20 anni quando si esibisce trionfante a Place des Arts accanto a Gilbert Bécaud.  Due anni più tardi partecipa, con altri artisti quebecchesi, allo spettacolo Vive le Québec all’Olympia di Parigi.

Nel 1968  vince il titolo di Miss Radio-Télévision in Québec e nel 1969 vince durante i Juno Awards il trofeo di Migliore artista canadese.  Al di là dei confini canadesi, Ginette Reno si afferma a Londra, esibendosi per due settimane al teatro  Savoy;  a Tokio, luogo in cui vince il Yamaha Festival nel 1972,  in più partecipa ad una serie televisiva in compagnia di Roger Whittaker che va in onda sulla BBC di Londra.

Negli anni  ’70  Ginette è conosciuta anche per i suoi 3 album in inglese : Ginette Reno, edito da Parrot nel 1968 Beautiful second hand man, Parrot 1970 ; Touching me ,touching you,Parrot 1970.

Il 24 giugno del 1975 a  Mont Royal,  la Reno canta Un peu plus haut , un peu plus loin scritta da Jean Pierre Ferland in occasione della festa nazionale cui sono presenti più di 200 000 persone.

René Angélil  sa benissimo che Ginette ha l’abitudine di cambiare manager frequentemente e senza curarsene, malgrado ciò l’impresario decide di portare la carriera di Ginette ad altissimi livelli, mirando al mercato mondiale.

Il primo passo mosso da Angélil  è far incidere alla cantante un brano che avrà un enorme successo in Québec, Je ne suis qu’une chanson ,  che vende oltre 350 000 copie, un risultato mai raggiunto prima del 1980.  Il disco ha un’eco enorme e René Angélil pensa bene di inizare un tour del Québec ,di organizzare passaggi continui alla televisione e progetta un piano per conquistare il mercato francese.

L’impresario Angélil inizia così a moltiplicare le sue visite in Francia , recandosi a Parigi per fare ascoltare i brani di Ginette alla compagnia CBS.  I produttori francesi sono impressionati dal talento e dal carisma della cantante quebecchese ma il mercato era più interessato a cantanti sibilline come Jane Birkin e Françoise Hardy che alle  chanteuse à voix.  In più secondo i francesi, Ginette non aveva il look adatto per affrontare il mercato dell’epoca e il suo accento quebecchese era troppo marcato. René comunque non demorde ad ottiene dalla CBS un incontro con il grande autore Eddy Marnay.

Eddy Marnay ,autore algerino di nascita,  è famoso per avere scritto canzoni per Edith Piaf, Yves Montand, Mireille Mathieu e per avere tradotto diversi brani della Streisand.  Nel 1980 Angélil conclude un accordo con il produttore Claude Pascal per la registrazione di brani composti da Marnay,presso lo studio Pathé-Marconi, in Francia.  Contemporaneamente René progetta una tournée di Ginette in Québec e nel Canada anglofono. L’artista però, contrariamente a quanto si possa pensare, non è entusiasta della propria carriera e degli eventi futuri,si dice stanca e bisognosa di riposo, pensa piuttosto al suo nuovo amore, Alain Charbonneau, e sogna una lunga vacanza con lui.  Sempre nel 1980 Alain Chrabonneau ,nuovo compagno dell’artista , pretende il 20% degli introiti e dei diritti sulla carriera di Ginette.  René non è disposto a negoziare così viene licenziato dall’artista che preferisce il suo nuovo ma inesperto amante all’impresario Angélil.  Alain Charbonneau cerca di proseguire il progetto ideato da René ma fallisce. Malgrado la rottura professionale col precedente manager, Ginette Reno vince ben 5 Felix al Gala des Adisq ,fatto che prova la qualità del lavoro svolto da Monsieur Angélil.
Come ben sappiamo Ginette Reno è il modello a cui Céline si rapporta durante la sua adolescenza.
Le due interpreti, pilastri della musica quebecchese, si incontrano,per volere di René Angélil e per la prima volta, il 22 agosto del 2008   in onore dei 400 anni del Québec.

Céline difatti ha tenuto il concerto gratuito Céline sur les Plaines, a Quebec Ville, duettando con vari artisti tra cui Garou, Claude Dubois,Jean Pierre Ferland.

Il concerto si è concluso con un emozionante duetto fra Céline Dion e Ginette Reno nel brano Un peu plus haut, un peu plus loin, che Ginette non interpretava dal 1998.


Seguici anche su




3 Boys And A Show 3D album beneficenza Celine Celine Dion classifica classifiche compleanno concerto Denise Bombardier duetto DVD Enigmatique Fashionista francese gemelli gravidanza inglese intervista Italia Las Vegas Lo Sapevate Loved Me Back To Life Montreal musica My Heart Will Go On Natale Ne-Yo New York nuovo album nuovo singolo Quebec Rene Rene Angelil Sans attendre show Taking Chances World Tour Through The Eyes Of The World Titanic tour trivia TV video Water and a Flame

Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930